Alimentazione perfetta per chi soffre di ansia e panico

La depressione colpisce molte persone e può cambiare la vita. Le cure mediche e la consulenza possono spesso aiutare ad alleviare i sintomi, ma anche i rimedi legati allo stile di vita, come una dieta salutare, possono aumentare il benessere di una persona.
Non esiste una dieta specifica per curare la depressione, ma mangiare più di alcuni cibi e meno o nessuno di altri può aiutare alcune persone a gestire i loro sintomi.

In questo articolo, esaminiamo alcuni cibi e sostanze nutritive che possono essere utili e alcuni che le persone dovrebbero evitare.

Introduzione

Molti nutrienti sono disponibili per l’acquisto, ma le persone dovrebbero chiedere il parere del proprio medico prima di utilizzare qualsiasi integratore, poiché a volte possono interferire con altri farmaci.
Un fattore che può contribuire alla depressione sono le abitudini alimentari di una persona, che determinano i nutrienti che consumano.

Uno studio del 2017 ha rilevato che i sintomi delle persone con depressione da moderata a grave sono migliorati quando hanno ricevuto sessioni di consulenza nutrizionale e hanno seguito una dieta più salutare per 12 settimane.
La dieta migliorata si è concentrata su cibi freschi e integrali ad alto contenuto di nutrienti. Ha anche limitato cibi raffinati trasformati, dolci e cibi fritti, compreso il cibo spazzatura.
I sintomi depressivi, inclusi l’umore e l’ansia, sono migliorati abbastanza da raggiungere i criteri di remissione in oltre il 32% dei partecipanti.
I ricercatori hanno concluso che le persone potrebbero aiutare a gestire o migliorare i loro sintomi di depressione grazie alla loro dieta

Selenio

Alcuni scienziati hanno suggerito che aumentare l’assunzione di selenio potrebbe aiutare a migliorare l’umore e ridurre l’ansia, il che può aiutare a rendere la depressione più gestibile.
Il selenio è presente in una varietà di alimenti, tra cui:
cereali integrali
Noci brasiliane
alcuni frutti di mare
carni d’organo, come il fegato
I supplementi sono disponibili per l’acquisto nei negozi di alimenti naturali.

Vitamina D

La vitamina D può aiutare a migliorare i sintomi della depressione, secondo una meta-analisi del 2019.
Le persone ottengono la maggior parte della vitamina D attraverso l’esposizione al sole, ma anche le fonti alimentari sono importanti.
Gli alimenti che possono fornire vitamina D includono
pesce azzurro
latticini fortificati
fegato di manzo
uovo
Gli integratori possono essere acquistati anche nei negozi di alimenti naturali e nelle farmacie.

Acidi grassi omega-3

I risultati di alcuni studi hanno suggerito che gli acidi grassi omega-3 potrebbero aiutare con i disturbi depressivi.
Tuttavia, gli autori di una revisione del 2015 hanno concluso che sono necessari ulteriori studi per confermarlo.
Il consumo di acidi grassi omega-3 può ridurre il rischio di disturbi dell’umore e malattie del cervello migliorando la funzione cerebrale e preservando la guaina mielinica che protegge le cellule nervose.
Buone fonti di acidi grassi omega-3 includono:
pesce d’acqua fredda, come salmone, sardine, tonno e sgombro
semi di lino, olio di semi di lino e semi di chia
Noci
Gli integratori di Omega-3 sono disponibili anche nei negozi di alimenti naturali e nelle farmacie.

Antiossidanti

Le vitamine A (beta carotene), C ed E contengono sostanze chiamate antiossidanti.
Gli antiossidanti aiutano a rimuovere i radicali liberi, che sono i prodotti di scarto dei processi naturali del corpo che possono accumularsi nel corpo.
Se il corpo non è in grado di eliminare una quantità sufficiente di radicali liberi, può svilupparsi lo stress ossidativo. Possono verificarsi numerosi problemi di salute, tra cui ansia e depressione.
I risultati di uno studio del 2012 hanno suggerito che il consumo di vitamine che forniscono antiossidanti può ridurre i sintomi dell’ansia nelle persone con disturbo d’ansia generalizzato.
I cibi freschi e vegetali, come i frutti di bosco, sono buone fonti di antiossidanti. Una dieta ricca di frutta e verdura fresca, soia e altri prodotti vegetali può aiutare a ridurre i sintomi della depressione legati allo stress.

Vitamine del gruppo B

Gli alimenti contenenti cereali integrali sono una buona fonte di vitamina B-12.
Le vitamine B-12 e B-9 (folato o acido folico) aiutano a proteggere e mantenere il sistema nervoso, compreso il cervello.
Le fonti di vitamina B-12 includono:

  • uova
  • carne
  • pollame
  • pesce
  • Ostriche
  • latte
  • alcuni cereali fortificati

Le persone possono acquistare vitamina B-12 e integratori di folati nei negozi di alimenti naturali.
Zinco
Lo zinco aiuta il corpo a percepire il gusto, ma rafforza anche il sistema immunitario e può influenzare la depressione.