La soia: riduce il colesterolo?

Soia: sapore e sostanza

Idee per piatti veloci

  • I fagioli di soia si usano interi, cotti o germogliati, da soli o con altri ingredienti.
  • Sostituiscono altri tipi di fagioli in minestre, stufati e verdure e possono sostituire la carne negli stufati.
  • Potete cospargere fagioli di soia sulle insalate verdi o di cereali.
  • Le proteine vegetali della soia sono un’eccellente alternativa alla carne per i vegetariani.
  • Mescolate germogli di soia nelle insalate o usateli nei panini.
  • Il latte di soia è un ottimo sostituto del latte vaccino da solo o con i cereali per la prima colazione
  • Dalla soia vengono anche prodotte diverse tipologie di salse, utilizzatissime
    specialmente nella cucina asiatica.

Benefici per l’organismo e proprietà nutrizionali

La soia è una grandiosa fonte di proteine, per questo è ottima come alternativa alla carne, al pesce, al latte e alle uova, preferibilmente abbinate ai cereali per nobilitarne l’apporto proteico.

Questo legume contiene molto ferro, calcio, potassio, fosforo e ha una buona dose di fibre.

La soia si può trovare anche in concentrato con un contenuto di proteine di circa il 70%, o come estratto con quasi il 90-95% di proteine. Non mancano, poi, vitamine e acido folico.

Rispetto ad altre leguminose, i fagioli di soia hanno più acidi grassi essenziali, e propongono un apporto di carboidrati decisamente più limitato.

Le proteine della soia sono considerate molto simili a quelle animali, e quando sono combinate con cereali come frumento o granoturco, migliorano notevolmente la loro qualità. Per la crescita del bambino e per la prevenzione dei processi aterosclerotici negli anziani, sono utilissimi i grassi polinsaturi che la soia fornisce abbondantemente.

Questo legume aiuta concretamente a ridurre il colesterolo di circa il 30% con punte, per quello “cattivo” (LDL), del 35-45%.

In genere, questi effetti sono più evidenti quando ci sono alti livelli di ipercolesterolemia. Le proprietà nutritive della soia sono particolarmente valide.

La soia è una leguminosa che ha forma di fagiolo ed è molto versatile. Si può trovare in commercio come di miso, salsa di soia, tempeh, tofu (principale sostituto formaggio) e numerose varianti di macinati consumate come buone alternative a prodotti più classici come hamburger, cotolette e polpette.

Non esiste solo la soia dal fagiolo giallo, ma ci sono anche varianti marroni o nere. I fagioli di soia sono estremamente malleabili e si possono trasformare in migliaia di piatti fantasiosi. Per divertirti con gusto, scopri tante altre imperdibili ricette.

Si tratta di uno degli alimenti più sottovalutati nell’ambito alimentare per via delle innumerevoli proprietà benefiche